FANDOM


Questa gemma creata con l'alta magia elfica contiene le forme fisiche dei geni Calim e Memnon e di un centinaio dei loro geni sottoposti. E' custodita all'interno di una fortezza nota come Fortezza Volante di Sir'vadjen che fluttua sopra il Deserto di Calim.

La gemma è custodita dal baelorn Pharos, lo stesso che imprigionò i corpi dei due geni all'interno del cristallo. Dopo novemila anni, la sua missione è ancora quella di impedire che le menti di Calim e Memnon si ricongiungano con i loro corpi imprigionati.

Dopo la Spellplague, l'antica magia si è spezzata e i due sono stati liberati, tornando nei loro piani di origine. I loro servitori in terra hanno cominciato un'aspra guerra non ancora conclusa.

Descrizione Modifica

All'occhio normale, sembra un diamante con più di 60 facce che risplende di luce propria. Se analizzato con incantesimi di visione del vero, si possono invece scorgere i volti dei due geni schiacciarsi contro le varie facce del cristallo, come cercando di uscirne.

Emana continuamente un freddo particolarmente intenso, che porta gli studiosi a chiedersi di cosa è costruito. Tra le teorie più accreditate, si dice che sia stato creato con il soffio di un elementale dell'aria.

Poteri Modifica

Il cristallo produce una serie di potenti effetti magici: i raggi che irradia possono guarire o assorbire la vita e sembra in grado di generare potenti illusioni per scoraggiare chiunque voglia impossessarsene.

Un'altra voce narra che chi arriva a toccare il cristallo, può assorbire i poteri di uno dei geni presenti all'interno.