FANDOM


3blade

Tra tutti gli oggetti magici perduti nel Cormanthor, le Lame Elfiche sono quelli che gli elfi vorrebbero poter recuperare più di ogni altro.

La Lama della Corona determina il vero sovrano del Cormanthor, la lama della Guerra il Notabile delle Armi e la Lama dell'Arte il Notabile della Magia.

Ognuna di queste armi può conferire ad un umanoide (non necessariamente un elfo) incredibili poteri: ad esempio, chi possiede la Lama della guerra potrebbe radunare in fretta un intero esercito, mentre chi possiede quella dell'arte avrebbe accesso a tutte le biblioteche del mondo come riverito ospite.

Oggi queste tre lame sono sparse agli angoli del mondo e le speranze di riunirle sono flebili.

Storia Modifica

Le tre Lame Elfiche furono forgiate presso la Corte Elfica nel -4000 DR grazie all'Alta Magia Elfica. Quando il Coronal Oacenth di Jhyrennstar si ammalò di una febbre incurabile, espresse un ultimo desiderio:

"Se vogliamo sopravvivere, com'è diritto del nostro popolo, il Coronal deve impegnarsi ad unificare le tribù di questa terra. Deve unificare sole e luna, cielo e terra, albero, terra e radice, e che la sua promessa sia di una forte e duratura pace nell'unità"

Per soddisfare l'ultimo desiderio del Coronal, i clan del Cormanthor scelsero tre candidati destinati a possedere le lame.

Caratteristiche Modifica

Ogni lama possiede poteri unici, ma le tre lame possiedono alcune caratteristiche in comune:

  • Ciascuna lama può essere ottenuta solamente sguainandola dal proprio fodero, sotto la supervisione dell'Alta Magia Elfica
  • Quando il possessore di una lama muore, i suoi poteri vengono annullati finchè non viene designato un nuovo possessore.
  • Qualsiasi creatura che voglia impossessarsi di una delle lame senza averne il diritto è destinato a morire
  • Ogni lama è incantata e incrementa i poteri in combattimento del possessore
  • Ogni lama può emettere luce a comando, flebile o potente a seconda delle necessità
  • Ogni lama prolunga la vita del suo possessore, ma ognuna lo fa in modo diverso
  • Ogni lama è un oggetto intelligente di allineamento buono e può comunicare telepaticamente in elfico con il suo possessore
  • Ogni spada è legata al possessore, che può evocarla a piacimento finchè si trovano sullo stesso piano di esistenza