FANDOM


Mythdrannormap

La leggendaria Myth Drannor era una città dalla bellezza incontrastabile, con le sue costruzioni in legno o pietra e le sue torri scolpite a forma di animali. Era la capitale del regno elfico del Cormanthor, fino alla sua caduta.

Oggi è uno dei posti più pericolosi di tutto il mondo, per la presenza di draghi, phaerrimm, demoni e della chiesa di Bane, più numerose altre comunità malvagie minori.

Nelle sue profondità si possono ancora trovare potenti oggetti magici e artefatti elfici, il che lo rende uno dei luoghi più desiderati dagli avventurieri di tutto il mondo.

Storia Modifica

Fondata nel -3983 DR da Kahvoerm Irithyl, è un perfetto esempio di città multietnica nella quale individui di qualsiasi razza sono stati capaci di coesistere.

Nel 711, il Trio Nefasto entrò neo Cormanthor iniziando la Guerra delle Lacrime, marciando su Myth Drannor e conquistandola con l'Armata dell'Oscurità. Per oltre sei secoli, il posto rimase nascosto e segregato dagli elfi, diventando quasi leggenda. In questo periodo numerose forze oscure presero sede nelle rovine tra cui la chiesa di Bane, i Phaerrimm e i Naga Oscuri. Venne aperto un portale per l'Averno, che causò un invasione di diavoli. Il portale venne poi richiuso dai Cavalieri di Myth Drannor, ma molti diavoli vagano ancora per la città.

Dopo la Spellplague

Nel 1374 DR, la città fu riconquistata da  Seiveril Miritar e la sua armata, che ne cominciò la ricostruzione.

Nel 1487, dopo anni di guerra contro il rinato impero Netheril, la città volante di Thultanthar cadde su Myth Drannor, distruggendola nuovamente.