FANDOM


Quarvaar

L'uncino di Herald è una torre in pietra grigia e coperta di muschio, situata ai confini del Bosco della Luna, a Nord del fiume Rauvin e a 45km da Silverymoon. E' uno dei quartier generali degli Araldi e contiene una biblioteca gigantesca piena di volumi araldici, che contengono alberi genealogici e informazioni sulle famiglie di tutte le maggiori casate di uomini, elfi, nani, halfling, gnomi, giganti e persino orchi e goblin.

Attualmente il capo dell'Uncino è la vecchia Shalara Swordshigh, aiutata dal suo assistente Ollarent Hillgreen, custode severo e cocciuto che protegge la libreria come se ne andasse della sua vita, rifiutandosi di condividere i suoi segreti se non per ordine di Shalara.

Descrizione Modifica

Esterno

L'Uncino è ben nascosto all'interno della foresta, mimetizzato nel verde grazie alle sue facciate coperte da muschio e rampicanti di edera.

La torre è alta circa 50 metri e ha un diametro di 24. La porta è in pietra, senza serrature o maniglie e si apre facilmente spingendola.

HeraldsHoldfast

Interno

L'interno della torre è una grande stanza cilindrica, con bandiere e striscioni che pendono dal soffitto, placche per armi e manichini per armature. Sulle pareti dominano la scena dei meravigliosi arazzi raffiguranti antiche battaglie ed eventi storici. Delle fiammelle blu illuminano tutta la stanza principale, chiamata anche la Camera dell'Uomo, contenente informazioni su tutte le casate dei regni umani.

Una porta di legno conduce ad un lungo corridoio pieno di strade laterali ed ognuna di queste porta ad una stanza dove è trattata una diversa razza. Ognuna di queste stanze è decorata con stemmi, armi, armature e statue storiche della razza trattata.

Al termine del corridoio, trovano posto una splendida sala da pranzo con un tavolo circolare riccamente decorati di simboli runici e gli appartamenti dei residenti della cittadella.

L'ultima stanza conduce all'immensa libreria dell'Uncino, con gli scaffali pieni di libri, tavole di pietra e pergamene. Alcuni globi di luce fluttuano perennemente nella stanza per provvedere all'illuminazione.

Attività Modifica

L'Uncino è principalmente una biblioteca dove viene catalogata ogni attività inerente le maggiori famiglie delle principali razze: ogni matrimonio, divorzio, nascita, morte o rinnegamento viene attestato e riposto nella sezione apposita.

I visitatori gentili possono consultare l'archivio e, sotto autorizzazione, fare una copia di ciò che interessa loro, ma non è possibile portar via la copia originale di uno scritto.

L'uncino è anche una scuola bardica, dove vengono istruiti i bardi focalizzando l'istruzione sulla storia e sull'araldica.

Difese Modifica

L'intero spazio dell'Uncino è protetto da un campo anti-magia che non permette l'esecuzione di incantesimi all'interno della torre, mentre l'ingresso può essere cammuffato con potenti incantesimi di illusione. Può anche essere attivato un circolo di protezione contro gli orchi, in quanto le tribù delle montagne possono spingere le loro scorrerie fino al Bosco della Luna.

Alcune zone sono protette contro il fuoco oppure sorvegliate da orrori corazzati, mentre tutti i tomi all'interno della libreria sono protetti da incantesimi che ne annullano gli effetti del tempo.

Solo gli Alti Araldi conoscono a menadito tutte le difese della struttura, ma la maga Mezzanotte disse che erano sufficienti a contrastare addirittura l'attacco del Terrasque.

Personaggi degni di nota Modifica

Mezzanotte, la prima custode dell'Uncino

Shalara Swordshigh, attuale custode

Dargin Stoneweaver, assistente di Shalara (1368 DR)

Llyllanndra Havenstar, assistente di Shalara (1368 DR)

Naithee Uvarkk, assistente di Shalara (1368 DR)

Hakan, assistente di Shalara (1368 DR)

Ollarent Hillgreen, attuale assistente di Shalara